Articoli

Manuale di sopravvivenza di igiene orale per universitari fuori sede

Andare all’università è spesso considerato uno dei periodi migliori della propria vita.  La libertà, nuove amicizie, lo studio e la vita notturna sono solo alcuni dei motivi che rendono questa esperienza meravigliosa. Quello che però spesso non viene detto è quanto facile possa essere assumere cattive abitudini, specialmente se ci si è appena trasferiti lontano da casa. Improvvisamente si ha tanto a cui pensare, come ad esempio gestire la casa, arrivare alle lezioni in tempo e studiare per prendere bei voti e restare al passo con le lezioni.

Più che mai prima d’ora si ha molto a cui pensare giorno per giorno, ma mentre si è impegnati a divertirsi, occorre assicurarsi che la propria igiene orale non ne paghi le conseguenze. Così, ecco cinque consigli per mantenere denti e gengive sempre al meglio.

Acquista il cibo con saggezza

Immagina questa scena: sei uno studente fuori sede, sei appena arrivato all’università, ti sei trasferito nel tuo nuovo appartamento e il frigorifero è, ovviamente, vuoto. Devi andare a fare la spesa e la tentazione di comprare schifezze è molto alta. Le bevande zuccherate, i pasti da microonde e i dolci che tanto ami.

Per quanto possa essere bella la libertà di scegliere ciò che vuoi, puoi davvero causare molti danni sia ai tuoi denti che al resto del corpo. Lo zucchero che molti snack e bevande contengono può devastare i tuoi denti e causarne la caduta. Molti cibi economici spesso hanno moltissimo zucchero al loro interno e la maggior parte di questi prodotti fanno doppiamente male perché sono anche molto acidi.

manuale igiene orale studenti fuori sede
Fare una lista dettagliata e seguirla scrupolosamente può aiutarti ad evitare alimenti elaborati e pieni di zucchero

Prova a fare del tuo meglio per resistere alla tentazione di riempire il carrello di alimenti come questi e limitarne il consumo. Prima di andare a fare la spesa, prova a fare una semplice lista di ciò che davvero ti serve, in questo modo sarai meno distratto dalle varie schifezze.

Bevande energetiche

Le bevande zuccherate hanno un altissimo contenuto di zuccheri e acidi. Spesso in biblioteca o in aula studio molti ragazzi bevono bibite energetiche per cercare di restare svegli tutta la notte a studiare.

Un pericolo che spesso viene ignorato quando si tratta di questo tipo di bevande è la dipendenza che possono creare. Se assumi costantemente bibite energetiche molto presto il tuo corpo non ne potrà più fare a meno. Tutto questo può causare gravi danni al al cavo orale.

Il miglior modo per eliminare una brutta abitudine è di non iniziarla del tutto. Molto spesso la miglior fonte di energia è una bella dormita.

Non esagerare con l’alcol

Parlare di moderazione è estremamente appropriato quando si tratta di alcolici. Le bevande alcoliche spesso sono molto acide e possono corrodere lo smalto dei denti e causando molto fastidio. Per diminuire la probabilità di andare incontro a rischi importanti per la salute è bene consumarlo con moderazione.

Meglio prevenire che curare!

Lo sapevi che il virus del Papilloma Umano (HPV) è uno dei virus sessualmente trasmissibili più diffuso al mondo e che più dell’80% delle persone sessualmente attive  può esserne affetto? Può dare origine a verruche genitali ed essere l’origine di serie patologie del cavo orale. Tieni d’occhio qualsiasi cambiamento inusuale che noti nella tua bocca, come ad esempio chiazze bianche o rosse o piccoli rigonfiamenti. Se noti anche solo una di queste cose, visita un dentista il prima possibile.

Non dimenticare dell’importanza di un bel sorriso!

Ultimo, ma non meno importante: un sorriso curato è molto importante. Non solo un bel sorriso può mostrare agli altri la tua fiducia in te stesso e la tua energia, specialmente durante un esame, ma può anche essere un segno distintivo, molto utile per la carriere universitaria.

Tutti i consigli qui sopra elencati ti aiuteranno ad avere un sorriso smagliante ma ci sono tre consigli importanti da seguire

·       Lavati i denti almeno due volte al giorno con cura, usando il filo interdentale o lo scovolino

·       Diminuisci la quantità e la frequenza di consumo di cibi o bibite  zuccherate.

·       Visita il tuo dentista regolarmente, tanto spesso quanto ti viene raccomandato.

Questo articolo è stato liberamente tradotto da qui. Leggi gli articoli del blog di Geldis e seguici su Facebook e Instagram per non perdere gli aggiornamenti!

Follow my blog with Bloglovin