Articoli

, ,

Il tè è davvero dannoso per i denti?

Il tuo sorriso è spesso la prima cosa che gli altri notano di te, e ciò che mangi e bevi può influenzarne l’aspetto.

Una dieta povera, cioè a basso contenuto di nutrienti ma ricca di zuccheri, può danneggiare i tuoi denti. Cosa che può succedere anche assumendo in modo continuativo alcune sostanze.

È opinione comune che il caffè sia il più grande colpevole quando si tratta di macchiare i denti, tuttavia alcuni studi hanno dimostrato che il tè potrebbe effettivamente avere un impatto peggiore sui tuoi denti rispetto al caffè.

Cosa succede ai tuoi denti quando bevi il tè?

Possono succedere due cose quando si bevono determinate bevande come caffè, tè, vino, bevande per sportivi, bevande gassate e succhi di agrumi. In primo luogo, si possono formare delle macchie sui denti.

Esistono infatti tre sostanze principali che causano macchie sui denti: gli agenti cromogeni, i tannini e gli acidi.

Il tè contiene acido e tannini, che causano lo scolorimento dei denti nel tempo.

In secondo luogo, queste bevande possono erodere i denti. L’erosione dentale si verifica quando lo smalto (il rivestimento duro e protettivo sui denti) viene consumato dall’acido.

Alcune marche di tè in bottiglia e zuccherati contribuiscono in modo particolare all’erosione dentale a causa del loro contenuto di zucchero. L’erosione dentale può causare carie e altri problemi di salute.

È importante notare che i tè meno ricchi di tannini, come il tè verde, bianco o alle erbe, non hanno la stessa probabilità di macchiare i denti come il tè nero, ma possono comunque essere causa di erosione dentale.

Devo smettere di bere il tè?

Niente panico! Non devi smettere di bere il tè. Non stiamo demonizzando il tè o altre bevande colorate.

Se non vuoi smettere di bere il tè o altre bevande che possano danneggiare i tuoi denti, ci sono azioni che puoi intraprendere per ridurre il danno che può causare ai tuoi denti.

5 consigli per continuare a bere il tè preservando la salute dei tuoi denti

1. Lavati i denti subito dopo aver bevuto il tè

2. Alterna tra un sorso di tè e acqua, o sciacquati la bocca con acqua dopo aver bevuto il tè.

3. Se puoi usa una cannuccia (non di quelle usa e getta, mi raccomando! Ormai esistono delle splendide cannucce riutilizzabili e questo impedisce al tè di bagnare i denti con sostanze nocive

4. Cerca di bere il tè con moderazione: molto spesso il tè, come il caffè, diventa una bevanda consumata per noia o per passatempo, non perché se ne abbia davvero voglia o necessità. Ci hai mai pensato?

5. Assicurati di bere un tè non zuccherato o preparato, piuttosto che un tè in bottiglia o in scatola con aggiunta di zucchero.

I benefici del tè

Cerchiamo di non essere catastrofici: esistono anche lati positivi legati al consumo di tè!

benefici del tè

Il tè contiene antiossidanti che contribuiscono alla buona salute e aiutano a prevenire determinate malattie.

Il tè verde e quello bianco sono quelli che contengono il numero più elevato di catechine (degli antiossidanti appartenenti alla famiglia dei flavonoidi) che sono responsabili degli effetti e delle caratteristiche del tè, che infatti:

neutralizza i radicali liberi

riduce le infiammazioni

ha proprietà antimicrobiche e antimutageniche

combatte l’obesità

Gli effetti del tè sui dispositivi odontoiatrici mobili

Se porti un apparecchio, una mascherina o qualsiasi altro dispositivo mobile, gli effetti del tè su questi dispositivi sono simili a quelli che si ottengono sui denti.

Tuttavia se mantieni una corretta igiene ed utilizzi prodotti specifici il rischio che la tua mascherina o il tuo apparecchio ingialliscano è ridotto al minimo. Geldis è studiato appositamente per evitare il danneggiamento dei dispositivi mobili.

A ogni modo, se bevi tè o qualsiasi altra bevanda che potrebbe danneggiare i tuoi denti, è particolarmente importante mantenere buone pratiche di igiene orale. Lavati i denti almeno due volte al giorno, usa il filo interdentale ogni giorno e visita il tuo dentista per controlli regolari e il tuo Igienista dentale per le sedute di Igiene professionale periodiche e puntuali.


Leggi gli articoli del blog di Geldis e seguici su Facebook e Instagram per non perdere gli aggiornamenti!

, ,

Cosa significa davvero avere un’ottima igiene orale?

Mantenere una corretta routine di igiene orale può portare risultati meravigliosi sul tuo sorriso, mantenendo il cavo orale sano e libero da eventuali malattie.

Uno dei modi migliori per evitare danni ai denti e alla bocca è quello di effettuare piccole azioni preventive quotidiane.

Per quanto piccoli gesti possano sembrarti banali e quasi insignificanti, in realtà nel lungo periodo possono fare davvero miracoli.

La costante attenzione all’igiene della tua bocca, dei tuoi denti e gengive aumenta la possibilità di mantenere tutti i tuoi denti naturali limitando al minimo il rischio di carie, nonchè riducendo la possibilità di formazione di placca e conseguente tartaro.

Assicurarsi di avere una bocca sana e pulita e prendersene cura con naturalezza e quotidianamente è tanto importante quanto mantenere sano il resto del corpo. Per garantire che i tuoi denti rimangano sani, è importante spazzolare correttamente, usare il filo interdentale e non dimenticare di pulire la superficie linguale.

(Scopri il nostro articolo su come avere un sorriso perfetto)

Per quanto evitare alcuni di questi gesti possa sembrarti senza conseguenze, la costanza e la precisione sono ciò che davvero ti permette di prevenire malattie o problematiche future legate al tuo sorriso.

È molto importante, se porti un dispositivo dentale mobile (come un apparecchio ortodontico, una protesi mobile, un bite o una mascherina trasparente) prendertene cura esattamente come fai ogni giorno per i tuoi denti.

Tutti i batteri che possono annidarsi sui dispositivi mobili entrano inevitabilmente a contatto con la tua bocca, quindi per quanto la tua igiene orale possa essere perfetta, trascurare quella del tuo apparecchio o mascherina vanificherà i tuoi sforzi. (È proprio per questo che esiste Geldis!)

Una di queste abitudini è quella di recarti con regolarità dal tuo dentista e igienista dentale. Molto spesso, infatti, periodi particolarmente stressanti e un’alimentazione disordinata, possono comunque, nonostante le tue corrette abitudini, portare l’equilibrio del cavo orale a risentirne. Ecco perchè l’intervento di un professionista è più che mai importante.

Meglio qualche visita periodica e indolore in più piuttosto che un intervento intensivo più traumatico e costoso!

Scopri gli articoli del blog di Geldis e seguici su Facebook e Instagram per non perdere gli aggiornamenti!

Follow my blog with Bloglovin

,

La classifica dei paesi più felici del mondo

Come abbiamo già approfondito in qualche post del nostro blog, non c’è nulla di più contagioso di un bel sorriso.

Non parliamo del sorriso perfetto, con denti perfettamente allineati e bianchi come la neve, ma di un sorriso sano e spontaneo.

Continua a leggere

,

Dedichi abbastanza tempo alla cura del tuo sorriso?

Avere un bel sorriso da molte persone è considerata una “fortuna” o qualcosa a cui  si deve essere predisposti dalla nascita.

Continua a leggere