,

Come pulire le protesi dentarie mobili

come pulire protesi dentarie mobili

La pulizia delle protesi dentarie mobili, comunemente chiamate dentiere, è un problema molto comune.

Riguarda infatti circa un quarto degli italiani, cioè tutti coloro che dichiarano di portare una protesi mobile.

Perchè pulire con regolarità la protesi mobile

pulire protesi mobile

La pulizia della dentiera non è un fattore da sottovalutare.

Occorre infatti effettuare quotidianamente un’igiene profonda e accurata della propria protesi dentaria, spazzolandola a fondo e risciacquando abbondantemente con un prodotto specifico, in modo tale da eliminare qualsiasi eventuale residuo di cibo.

Non è infatti raccomandabile utilizzare rimedi casalinghi o improvvisati. La pulizia della protesi mobile dev’essere tanto efficace quanto quella dei denti.

Semplici regole per pulire perfettamente le protesi dentarie mobili

Per questo motivo occorre seguire poche ma semplici indicazioni:

  • Pulire con cura la propria protesi dentaria dopo ogni pasto, al risveglio e prima di andare a dormire
  • Utilizzare un prodotto appositamente studiato per questo scopo (scopri quale prodotto utilizzare)
  • Lavare a fondo i denti prima di reindossare la protesi dentaria
  • Se si trascorre molto tempo fuori casa, il nostro consiglio è di portare sempre con sè un astuccio con all’interno tutto l’occorrente per effettuare una corretta pulizia. Cosa metterci dentro? Dentifricio, spazzolino e Geldis! E’ tutto ciò di cui avete bisogno!

Quali rischi si corrono

  • Irritazione delle mucose: il principale rischio è quello di incorrere in una profonda infiammazione della mucosa gengivale, provocata dalla mancata igiene della protesi che, essendo a diretto contatto con la gengiva, se non lavata correttamente, rischia di irritarla.
  • Alitosi: è un rischio che si corre se non si procede ad una pulizia costante e quotidiana della protesi dentaria. I residui di cibo, magari accompagnati da un’alimentazione non corretta, possono rendere sgradevole l’alito del paziente.
  • Piaghe da decubito: con la pressione costante della protesi dentaria sulle gengive, accompagnata da una pulizia non profonda e quotidiana della stessa, si tratta di un rischio reale.

In definitiva, è importantissimo mantenere sempre pulita e igienizzata la propria protesi, per poter condurre una vita serena e poter sorridere senza imbarazzo!!

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *